Portofino

Il Golfo del Tigullio popolato sin dall’epoca preromana dalla popolazione dei Tigulli, da cui prende il nome, conobbe uno dei periodi di massimo sviluppo durante il dominio della Repubblica di Genova, durante il quale divenne sede dei capitaneati di Chiavari e Rapallo e delle podesterie di Sestri Levante e Moneglia, oltre a rappresentare una sorta di “quartier generale” della famiglia dei Fieschi di Lavagna, una delle più rinomate della nobiltà genovese.

Paraggi

Il Golfo del Tigullio ricoprì un ruolo importante anche in epoca napoleonica nelle vicende che interessarono il nostro Paese, grazie alla promozione di Chiavari a Capoluogo del Dipartimento degli Appennini e, durante il Regno di Sardegna nel XIX secolo, a capoluogo della provincia omonima.

Santa Margherita Ligure

Oggi, il notevole impegno profuso per dare impulso al settore turistico, ha reso questa zona di elevato interesse storico e naturalistico, anche un’importante e rinomata meta di viaggio apprezzata da visitatori sia italiani che internazionali

Rapallo

Il Golfo del Tigullio, conta una serie straordinaria di borghi e luoghi incantevoli, vere e proprie perle da scoprire

Zoagli
San Fruttuoso
N.S.di Montallegro
Prelo, San Michele di Pagana
Le monete ricordo del Tigullio
Golfo del Tigullio 2020

One thought on “Hello Tigullio Gulf !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *